Big Data for Social

TECNOLOGIA, SCIENZE SOCIALI E INNOVAZIONE

Il mondo del sociale sta affrontando da anni un importante cambiamento. L’innovazione tecnologica ha, infatti, pervaso la società a tutti i livelli e, persino, i servizi alla persona. Ed è proprio l’integrazione tra tecnologia e servizi alla persona a favorire una società più aperta e inclusiva. Consente, infatti, di sviluppare percorsi personalizzati per la cura e il supporto della persona.

Servizi alla persona e innovazione tecnologica

Qual è, allora, la sfida del progetto “Big Data for Social”? Mostrare come l'innovazione tecnologica possa sostenere la relazionalità operativa dei servizi sociali e socio-sanitari.

A cosa servono i dati nel sociale? Come integrarli nei servizi alla persona? Perché anche nel sociale è fondamentale l’innovazione tecnologica?

Il progetto Big Data 4 Social in rete tra soggetti diversi valorizza il potenziale e promuove le risorse delle persone fragili orientandole verso percorsi più efficaci di inclusione sociale, integrazione lavorativa e benessere psico-sociale grazie alla creazione di uno strumento digitale a supporto della presa in carico.

La piattaforma digitale raccoglie e analizza i dati provenienti dalle cartelle sociali per identificare le traiettorie di accesso e permanenza all’interno dei servizi, gli esiti dei percorsi e le best practices.

In un’ottica di risposta integrata a bisogni multidimensionali e prevenzione del disagio sociale, la lettura dei dati e dei trend storici diventa una risorsa per la valutazione del rischio e l’orientamento dell’utente all’interno della rete dei servizi. Lo strumento tecnologico, predittivo e prognostico, è al servizio del processo decisionale dell’operatore e a supporto della professionalità e relazionalità.

Temi trattati e contributi